mercoledì 3 febbraio 2010

Sì, lo so che non è di stoffa...

...Ma questa è la lampada di ceramica di cui parlavo qui e a cui sono particolarmente affezionata.
E' stato un lavoro lungo e complesso, di grande pazienza e precisione, ma ne è valsa la pena.
La palla l'ho fatta realizzare al tornio, poi l'ho intagliata a mano e bucherellata, poi l'ho cotta. Successivamente ho smaltato le sole zone a intaglio e l'ho cotta di nuovo.
Non entro qui nei particolari di materiali e tecniche di lavorazione della ceramica, visto che l'argomento principale del blog è la stoffa, ma se qualcuno fosse interessato a maggiori delucidazioni, sono sempre disponibile a spiegare.
Suggestiva da accesa la mia Fireball, vero?

2 commenti:

  1. già più che ammirata dal vivo... però solo da spenta, devo dire che accesa crea un'atmosfera ... di fuoco.... ma allo stesso tempo rilassante!!!! è bellissima!!!

    RispondiElimina
  2. Ma Deb, sei un vulcano acceso!!
    Si può proprio dire che ti intendi di qualsiasi tecnica.
    Che dire della tua lampada se non che è davvero ammirevole?
    Complimentissimissimi!!
    Flavia

    RispondiElimina